S&OP, basta cercare il consenso sui numeri!

By Bernard Milian

In molte aziende, il processo del Piano Industriale e Commerciale mira a generare “IL” piano, l’insieme dei numeri che mette d’accordo i team coinvolti, le vendite, le operations, i nuovi prodotti, la finanza…

Spesso questo insieme di numeri viene disaggregato al codice dell’articolo e caricato nell’ERP come “IL” piano principale di produzione (MPS, Master Production Schedule).

E poi… nulla avviene come previsto. Le vendite effettive si discostano dalle previsioni, ci sono problemi di produzione e il consenso sui numeri è svanito… Nessun problema, si potrebbe dire, ecco perché l’S&OP è un processo mensile: aggiorneremo “IL” piano durante il prossimo confronto mensile- in cui decostruiremo e ricostruiremo il piano precedente. E’ frustrante, vero?

Cosa succede se guardiamo al S&OP da una nuova prospettiva, che è quella di preparare l’azienda ai cambiamenti che potrebbe affrontare?

Non si tratta di definire e concordare UN solo piano, ma di considerare i possibili scenari che l’azienda potrebbe affrontare nei prossimi successivi: piani di domanda ottimisti/pessimisti, rischi nelle capacità o negli approvvigionamenti, la verità è che il futuro è incerto e IL piano perfetto non esiste! È possibile definire intervalli operativi, scenari e orizzonti in cui si dovranno operare delle scelte.

Ma allora come si può operare quotidianamente in conformità con i possibili scenari futuri individuati durante l’S&OP? È necessario preparare il modello operativo e testarlo per assicurarsi che il modello risponda bene all’interno dei range operativi previsti. Si tratta quindi di simulare il comportamento del modello di fronte agli scenari previsti e di lavorare sulle eccezioni per parametrizzare i punti di controllo e i buffer che saranno a rischio. Questo è ciò che il modulo DDS&OP Advanced Planning Compliant di DD Tech consente.

“Abbracciare il cambiamento e guidare l’adattamento”, Demand Driven Institute

 

Translated by Alessandro Marin from Qantica

Get in Touch

Share This Story, Choose Your Platform!

Facebook
Twitter
LinkedIn

You may also enjoy

Replenishment+ is now Intuiflow

Ten years ago, Demand Driven Technologies launched the world’s first Demand Driven supply chain solutions: Replenishment+, APM, and DBR+. Now, we’re uniting those solutions into a single, powerful solution. Meet Intuiflow.

What’s in a name?

Our solutions are built to make supply chain management intuitive — and help manufacturers ensure the best flow of materials through their supply chains.

What’s changed?

Intuiflow integrates all our solutions into a single, powerful platform — and incorporates AI/ML to identify patterns in demand faster and more accurately than ever before.

What does that mean?

Intuiflow brings you DDMRP, DDOM and DDS&OP compliance in one suite, powering critical synergies across the business.

Replenishment+ is now Intuiflow